Fabiola Lazzarini

Nata a Spoleto si diploma all’Istituto d’Arte di Spoleto come Maestro d’Arte. Figurativa, inizia il suo percorso di artista dipingendo su ceramica, passa successivamente all’olio poi all’acrilico per dedicarsi continuativamente all’acquerello.

Partecipa a numerose collettive in Umbria e su tutto il territorio nazionale, collaborando con numerose associazioni artistiche e culturali che hanno pubblicato le sue opere anche in cataloghi e pubblicazioni d’arte.

DICONO DI LEI:

Atmosfere rarefatte, colori liquidi. Gli acquerelli di Fabiola Lazzarini evocano una realtà senza tempo. Sogno immaginario si fondono nel sapiente tocco di una pennellata delicata ed efficace. L’anima dell’artista, il suo onirico, prendono forma in linee pure che toccano le corde dell’anima. È il risveglio di sentimenti e ricordi lontani, di qualcosa di perduto che improvvisamente torna ad essere. La fusione di tonalità delicate e di altre più calde rende le opere di F.L. capaci di rapire lo sguardo e di condurci un uno spazio irrinunciabile di pura poesia.